eidoteca

Home » Posts tagged 'Enrico Letta'

Tag Archives: Enrico Letta

100 HAPPY DAYS OF GOVERNO RENZI

l43-matteo-renzi-fonzie-130521165452_bigDi Davide Banis

[https://www.facebook.com/bvillepublications]

I primi cento giorni del governo Renzi sono oramai passati da qualche tempo e nulla sembra essere cambiato in Italia. A parte l’elemosina cesarista di ottanta euro, matteo@governo.it – così meriterebbe di essere ricordato dai posteri – non ha infatti concluso sostanzialmente nulla. In compenso, nel frattempo, ha vinto un’elezione europea con quasi il 41% dei consensi e ha celebrato ogni giorno della sua premiership come se fosse uno di quegli “happy day” che vanno di moda su Facebook. (altro…)

CRONACHE DEL BERLUSCONISMO (GIULIO CONTI)

Cronache del Berlusconismo

Di Gianfranco Giudice

Guardare al ventennio berlusconiano, tutt’altro che concluso, con le lenti dell’analisi scientifica oltre le rappresentazioni superficiali ed impressionistiche che circolano per lo più, è il compito che si propone il volume Cronache del berlusconismo, a cura di Giulio Conti (edizioni di Lotta comunista, Milano 2014).

[IL LIBRO VIENE PRESENTATO A COMO VENERDI’ 14 FEBBRAIO ALLE ORE 20.45, PRESSO LA SALA BIBLIOTECA DELL’ISTITUTO DI STORIA CONTEMPORANEA PIER AMATO PERRETTA, IN VIA BRAMBILLA 39]

(altro…)

IL TEMPO DI RENZI

Renzi

Di Gianfranco Giudice

In politica il tempo è tutto, il tempo della decisione e quanto tempo si ha per decidere. In politica il tempo è tutto, perché non conta quel che si dice ma quando lo si dice. Il presente è il tempo di Renzi perché se già nel recente passato altri hanno giocato la carta dell’innovazione e del partito a vocazione maggioritaria, la carta della sinistra che va oltre la sinistra( pensiamo in proposito al Veltroni del 2008), solo oggi tutto ciò diventa pienamente spendibile nel mercato elettorale. Cosa caratterizza nella sua essenza politica il tempo presente? Credo che il presente sia contraddistinto dalla consumazione definitiva di ogni mediazione politica tra le istituzioni ed i cittadini, a cui segue la crisi finale di ogni organizzazione di partito strutturata. Dopo la crisi che portò nei primi anni ’90 alla fine della cosiddetta prima Repubblica, in qualche maniera hanno resistito, seppure con una massiccia iniezione di leaderismo favorita dalla logica del maggioritario, alcune strutture – partito tradizionali. Il solo movimento che si è allontanato completamente da quella tradizione pur conservandone qualche simulacro è stato quello di Berlusconi. (altro…)

DECADENZA BERLUSCONI. UNA PROFONDA ANALISI

decadenza

Di Gianfranco Giudice

Berlusconi non è più senatore dal 27 Novembre 2013, che senso politico ha questo fatto? Cosa ci dice del presente e del futuro? Anche per la politica vale quello che il grande storico francese Fernand Braudel diceva a proposito della storia, esiste un livello profondo nella dinamica storica che riguarda la lunga durata ed un livello superficiale che concerne invece gli eventi. In profondità i cambiamenti sono lentissimi, attraversano i secoli, mentre gli eventi di superficie si succedono velocissimi e ci fanno credere in un mutamento rivoluzionario continuo. (altro…)

E SE LETTA NASCONDESSE UN ASSO NELLA MANICA?

 Palazzo Chigi - Insediamento del Presidente del Consiglio Enrico Letta

Di Francesco Torriani

 Lettera aperta all’on. Letta

Egregio on. Letta,

 partecipo attivamente alle discussioni in piazza, tra amici, a tavola sulla situazione italiana. Ebbene tutti amano sparlare dei politici, a causa della situazione in cui, dopo il boom del dopoguerra fino agli anni ’80, il paese è precipitato.  (altro…)

LA POLITICA ITALIANA “ALLA FRANCESE”

2yni87a

Di Federica Salvadè

Elezioni fallite, ingovernabilità e instabilità: il risultato è un’immagine infangata della politica italiana agli occhi stranieri.

(altro…)