eidoteca

Home » Economia / Politica / Società (Pagina 2)

Category Archives: Economia / Politica / Società

Annunci

ISIS. LA PROSSIMA VITTIMA?

12249829_10153800651594828_6312202838290826990_n-750x499Di Marco Corno

Gli attentati dell’ISIS di questi ultimi mesi, specialmente in Tunisia a Sousse, hanno mostrato quale è il possibile piano di conquista del Califfato. La “politica” di Baghdadi è tanto semplice quanto astuta, perché mira a destabilizzare i Paesi con attentati, colpendoli dall’interno. Risulta subito evidente che la Tunisia è il prossimo bersaglio da invadere sfruttando il possibile caos creatosi.  (altro…)

Annunci

IL NUOVO ASSE SCIITA-ASIATICO

soldati (1)

Di Marco Corno

Le guerre di questi ultimi mesi hanno mostrato che i confini geopolitici creatisi alla fine della Seconda guerra mondiale si sono rotti, e la prova di questo la si può trovare nella sanguinosa guerra tribale degli houti nello Yemen. (altro…)

IL CICLO DI CONFERENZE ‘I VOLTI DEL LINGUAGGIO’ (CANTU’ SETTEMBRE-NOVEMBRE 2015)

locandina-A3-STAMPA1-716x1024Eidoteca vi invita a partecipare alla terza edizione del ciclo di conferenze “I volti del linguaggio”, organizzato dall’associazione culturale Cantù Oggi con il patrocinio del Comune di Cantù

Questi gli appuntamenti:  (altro…)

NOUVELLE VAGUE – IL FEMMINISMO ADESSO

We_Can_Do_It!

Di Noemi Martarello

Femminismo” sembra essere una delle parole del decennio. Di questo termine si riempiono la bocca le star di turno, da Beyoncé a Madonna, da Angelina Jolie ad Emma Watson, che ne fa pure oggetto di un discorso (peraltro di una retorica sufficientemente intelligente, ben costruito almeno, va detto) davanti all’assembla delle Nazioni Unite; spunta negli articoli di giornale ad ogni nuovo caso di femminicidio o all’opposto in caso di esempi di successo declinati in rosa; è LA parola par excellence che infiamma la folla nei discorsi di First ladies e opinion-leader dell’ultim’ora. Ma come tutti gli “ismi”, va trattato con circospezione: mai che sia nato qualcosa di buono dagli “ismi” di varia natura. Solo che parlare contro il femminismo suscita un moto di indignazione. Proclamarsi femminista è come appuntarsi una mostrina sul petto: uomini e donne ne sono parimenti orgogliosi.  (altro…)

COSI’ E’ SE VI (AP)PARE. AMORE E AFFETTI 2.0

20141118_behindaselfie1

Di Noemi Martarello

Amore 2.0. Gli affetti ai tempi di Facebook. È ciò a cui stavo pensando mentre guardavo l’ultima foto sorridente di una coppia di amici prontamente postata sui social.  (altro…)

NIHON WO TORIMODOSU (RIPRENDITI GIAPPONE)

Flag_of_Japan_

Di Marco Corno

E’ proprio con la politica del Nihon wo Torimodosu (“riprenditi Giappone”) che il primo ministro giapponese Shinzo Abe, da qualche anno, dopo la vittoria elettorale del 2012 del partito liberal-democratico (LDP), cerca di far risorgere il proprio paese dalla crisi economica determinata in parte dai forti vincoli economici che gli USA impongono su di esso. 

(altro…)

IL MAR RUSSO

2007-hunting_1456110i

Di Marco Corno

L’avanzata di Putin non conosce limiti: dopo gli attacchi e le conquiste nelle città di Donetsk, Luhansk e Charviv, i filorussi si sono spinti fino alla città portuale di Mariupol, considerata particolarmente importante perché permetterebbe al Cremlino di unire la Crimea alla Russia e di ottenere il completo controllo sul Mar D’Azov. Con queste azioni offensive Putin ha voluto lanciare un messaggio forte e chiaro all’Occidente e agli USA facendo comprendere che il progetto di Unione Euroasiatico è appena cominciato e che segnerà il riscatto della Russia dopo le umiliazioni subite successivamente alla caduta dell’URSS (altro…)

GRETA E VANESSA “COSTANO” TROPPO? CI VUOLE DEL FEGATO AD AVERE OGGI VENT’ANNI

VANESSA-E-GRETA-SIRIA

Di Alessandro Vanossi

Ci vuole del fegato ad avere oggi vent’anni e ad andare ad infilarsi nel mezzo di una guerra civile. Non solo perché oggi in quel nido di vipere che è il Siraq (Siria- Iraq), come viene chiamato il non-stato nato dal delirio del califfato islamico, la sopravvivenza di un occidentale è solo, se va bene, quella di qualche ora, prima che una banda di delinquenti, con la scusa della guerra santa, ti prelevi interessata ad un favoloso riscatto, alla faccia di Allah. (altro…)

DESDEMONA CONTINUA A MORIRE

1stalking--400x300

Di Noemi Martarello

Il 25 novembre ricorrerà la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Non servirà a niente. Dura, cruda verità. Forse i giornali pubblicheranno qualche articolo, forse la presidentessa della Camera Boldrini farà sentire la sua voce come fece l’anno scorso, forse per una settimana le foto profilo di Whatsappp e Facebook verranno sostituite con l’immagine di un fiocco rosa. Inutile. Tutte queste sono iniziative fini a se stesse. Non diciamo che servono a far conoscere il problema. Non serve una giornata dedicata per diffondere la consapevolezza della gravissima situazione sociale in cui la donna versa. Non servono campagne di sensibilizzazione costruite ad hoc. Basterebbe prendere in mano un giornale, uno qualsiasi, ogni giorno; basterebbe ascoltare qualche minuto di telegiornale, ogni giorno; basterebbe camminare per la strada con gli occhi un po’ più aperti, per vedere la signora che cammina a testa bassa qualche metro discosta dal marito, ogni giorno; basterebbe ascoltare il dialogo di quelle donne con il volto solcato da rughe che non dicono tempo e non dicono piacere ma dicono dolore, ogni giorno. (altro…)